Scotto scrive per la seconda volta al Sindaco di Santa Marinella, Pietro Tidei. “Attendiamo una sua risposta”

Egregio Sindaco,

Le scrivo per avere la Sua attenzione su di un progetto che da tempo ormai, insieme all’Associazione di cui sono presidente, Civitavecchia2000, porto avanti con grande entusiasmo.

Ritenendo infatti la figura storica di Giovanni Paolo II, il nostro Papa Santo, un esempio da tramandare alle generazioni che verranno e che continueranno a ricordarlo, ho ideato un disegno urbanistico italiano che vede la presenza di una via a lui intitolata, in ogni regione d’Italia.

Karol Wojtyla è forse uno dei personaggi più incisivi della nostra storia contemporanea. A Lui dobbiamo molto e, il volerLo ricordare attraverso un piccolo tratto di strada, pensiamo che non solo accomuni tutti coloro che credono in questa figura profondamente spirituale, ma unisca realmente gli italiani, soprattutto in questo periodo di prova mondiale, che hanno visto nel vero cambiamento la verità di Dio.

Benché si siano fatti tutti i passi giusti per chiederLe di dedicare una via alla memoria di Papa Giovanni Paolo II, in una delle tante sezioni urbanistiche di santa Marinella e Santa Severa, senza aver avuto da lei alcuna risposta ci rattrista molto.

La sua non risposta è l’ennesima prova di come la politica non segua la vera etica che fa di questo mestiere un salvagente per tutti i cittadini.

E noi siamo qui a ricordarglielo.

Una via per Karol Wojtyla.

Una strada per ricordare.

Un’opportunità per alzare la testa senza paura.

Una verità che va tramandata.

Fiducioso in una Sua risposta,

La saluto cordialmente.

Alessandro Scotto

About Civitavecchia Duemila

Check Also

Scotto, Tolfa: chi non ha paura dello sguardo di un Santo?

Gent.mi, che questa sia una linea che porti alla luce lo stato della nostra attesa. Abbiamo chiesto una strada intitolata ad un Santo. Ci è stata accordata la fiducia da parte di chi guida un'intera amministrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *