L’impegno per la città di Civitavecchia 2000 I liceali invitano Scotto a candidarsi

Dal Comitato Studentesco Licei Civitavecchia, riceviamo e pubblichiamo:
“Noi del comitato studentesco licei di Civitavecchia assistiamo ogni giorno a una politica vecchia che non lascia spazio a noi giovani e non lascia il modo di inserirsi all’interno del contesto politico locale.

Nella storia di Civitavecchia non è mai esistita un’associazione o lista che poteva rappresentare noi giovani all’interno del panorama politico locale, avevamo chiesto a vari esponenti politici locali la possibilità di inserire un nostro esponente all’interno di qualche lista in prospettiva delle prossime elezioni comunali, ma con esito negativo, l’unica lista che ci ha dato la possibilità di adoperarsi per il bene della nostra città è stata Civitavecchia 2000. Ringraziamo il presidente Alessandro Scotto che nel corso di questi due anni si è adoperato in modo assiduo e continuo affinché la nostra voce potesse essere ascoltata.

Abbiamo appreso dalla stampa e dai vari incontri che si sono svolti nel mese di Marzo, che il presidente non presenterà la lista, ma che continuerà a lavorare per il bene comune. Questo signori, ci dovrebbe far riflettere, poiché il lavoro svolto non è stato solo propaganda elettorale, ma solo la passione e l’amore che questo ragazzo di soli 29 anni ha per la città e per la gente. Per tanto invitiamo il presidente a ripensarci
e a presentare Civitavecchia2000, è tempo che la nuova classe dirigente scenda in campo”.

About Civitavecchia Duemila

Check Also

Scotto: “Auguri per la nomi di S.E. Rev.ma Monsignor Gianrico Ruzza a Vescovo della Diocesi Suburbicaria di Porto – Santa Rufina 

Il Santo Padre ha nominato Vescovo della Diocesi Suburbicaria di Porto-Santa Rufina S.E. Mons. Gianrico Ruzza, Vescovo di Civitavecchia-Tarquinia e finora Amministratore Apostolico di Porto-Santa Rufina, unendo le due Diocesi. A darne notizia è stato monsignor Ruzza, alla Curia di Porto-Santa Rufina, leggendo sabato 12 febbraio la comunicazione inviata dalla nunziatura apostolica. “Il territorio – continua Scotto – così profondamente segnato dall’emergenza sanitaria, ha oggi più che mai bisogno di solidi punti di riferimento e di testimonianze forti di coraggio, umanità e speranza ”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.